EDITORE DIGITALE: eBook e iBook nei formati epub 2 epub 3 mobi

mepaORIZZ

Collana Espressioni

cover ultimo narratore vittoria guido

Vittoria Guido
L'ultimo Narratore
ISBN 9788899283339, Digital Index Editore, Modena 2017

 

su tutti gli  stores italiani e su
ibookstore bambini e bambine  
  buy-from-tan   google-play

  

 

eBook gratuito

 

cover-rellik-web

Federico Garavelli

Io non sono nessuno

La leggenda dell'ultimo Maori

versione eBook

ISBN 9788897982791, Digital Index Editore, Modena 2013

su tutti gli  stores italiani e su buy-from-tan Baffetto e Baffone su iBookstore

 

 

John James Miller è un reietto che arranca nella società Newyorchese per trovare la sua strada.

Nella vita ha conosciuto solo il dolore. Una lettera inaspettata lo guiderà alle origini della sua vita facendogli scoprire un passato nascosto.

Dall'America fino alla Nuova Zelanda in un viaggio avventuroso che gli permetterà di trovare il suo posto nel mondo.

William Hobson è intenzionato a spazzare via qualsiasi cosa lo separi dal suo sogno. Ma troverà dinanzi a lui i grandi guerrieri Maori. L'esercito Inglese cercherà a tutti i costi d'impadronirsi della nuova terra con ogni mezzo, ma dovrà ricredersi quando i valorosi guerrieri tatuati spargeranno sangue Inglese sulle spiagge della loro isola.

Due storie straordinarie che s'intrecciano creando un solo filo conduttore. Il lettore verrà trascinato in tempi e luoghi diversi ma comunque vicini tra essi.

Federico Garavelli è nato in un piccolo paese di campagna. Un paese troppo piccolo per vedere il mondo e troppo grande per avere molti amici.
La fantasia è stata sempre la sua compagna fidata di avventure senza tempo. E' sempre stato attratto da qualsiasi forma d'arte: la pittura, la musica, il cinema, la poesia.. Ma negli anni ha capito che l'unica cosa che riusciva a racchiudere tutto era la scrittura. Con il tempo e l'impegno ha cercato di unire fantasia e realismo per fonderle nei suoi personaggi. Per lui un racconto non solo deve fare sognare ma deve anche insegnare. 


 

 

cover-miracolo-fortalezaFernanda Raineri
Miracolo a Fortaleza
racconti
ISBN 9788897982586
Digital Index Editore, Modena, 2013

 

disponibile su

ibookstore bambini e bambine    

 e tutte le librerie digitali italiane

 

 

 

Cinque racconti di diverso genere, ma con un unico comune denominatore: il rispetto e l’amore per la vita nei suoi molteplici aspetti, non solo terreni ma anche universali.
Miracolo a Fortaleza” vincitore Premio Letterario “L’uomo ha bisogno dell’uomo” 2011, indetto dalla casa editrice Edizioni La Gru di Padova. Segnalazione Premio Letterario Ibiskos 2011. Finalista al Premio Letterario Giovane Golden 2012.
Vacanze Romane” segnalazione di merito al Premio Letteraio Ibiskos 2011.
Carol’s Christmas”, vincitore del Premio Letterario “Una fiaba per sorridere, una fiaba per commuoversi” 2012, indetto dalla casa editrice Edizioni La Gru di Padova.
Ignazio e il mare”, finalista al Concorso Letterario Internazionale “Non lo spegni il mare…” 2011, indetto dal Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto-Guardia Costiera e il Notiziario della Guardia Costiera. Segnalazione di merito al Premio Letterario Ibiskos 2011. Segnalazione d’Onore/Fiaba inedita, al Premio Nazionale Alpi Apuane 2011.
Il pianeta Valm Ikas” già pubblicato dalla casa editrice GDS di Milano in prima edizione.
 
 

Biografia di Fernanda Raineri

Fernanda RaineriFernanda Raineri, è nata in Versilia, a Massa Carrara.. Fin da piccola ha avuto passione per il disegno e la poesia. Passioni che ha tralasciato durante la gioventù, ma che ho sentito il bisogno di tornare a coltivare,  in questi ultimi anni, precisamente dal 2003.

Opere grafiche: ho collaborato dal 2003 al 2007 con un azienda del Nord Italia produttrice di accessori moda, realizzando con successo disegni per sciarpe in seta e foulards.

Tra le sue opere digitali ricordiamo Il tempo, selezionata al Concorso Internazionale di pittura, scultura e grafica, città di New York 2009 ed esposta a Torino, e Nebulo, selezionata a Tokio ed esposta ad Atene. Selezionata e premiata al prestigioso Premio Internazionale Oscar per le Arti Visive di Montecarlo. Si è classificata, inoltre, tra i 10 artisti, che hanno ricevuto come ulteriore Premio l’esposizione delle loro opere al Grand Hotel di Portovenere, pubblicazione sull’Annuario Accademia Internazionale delle Avanguardie Artistiche 2012. Pubblicazione sul Catalogo Art Bool Selection Dicembre 2011.

Opere letterarie: molte delle sue poesie e  racconti, sono stati premiati in concorsi nazionali ed internazionali ed inseriti in antologie di diverse case editrici. La sua silloge poetica di 60 componimenti, è stata pubblicata a Gennaio 2012, dalla casa editrice Edizioni la Gru di Padova, con il titolo Pulviscolo di stelle.
 A Marzo 2013 sono stati pubblicati in formato ebook, dalla casa editrice La Case Books di Los Angeles, due suoi libri di narrativa dal titolo “La mongolfiera, il monte Tambura e il tappeto volante” e “Il libro blu”.

 

cover-100-storie-smallPam Blacklion
Cento storie
ISBN 9788897982210
Digital Index Editore, Modena, 2012

ibookstore bambini e bambine

e su tutti i maggiori stores

eBook GRATUITO

 

  

 

 

In un universo in bilico tra medioevo e avanzata tecnologia un bambino e una bambina provenienti da due mondi antitetici vengono costretti a confrontarsi, in uno scambio continuo di curiosità, esperienze ed emozioni.
Lui apparitene alla razza umana, depositaria della scienza e del sapere, che nel corso dei millenni ha trasformato tutta la galassia a proprio uso e consumo; lei fa parte dell’antica razza animéa, dove il maschio non esiste, e la donna ha il compito di preservare la natura dall’invasione della tecnologia, anche a costo del rifiuto più totale di ogni forma di progresso.
Compresa la scrittura.
Questa è la storia di uno di questi incontri: la loro leggenda personale si intreccia con quelle delle altre coppie finchè non accadrà l’imprevisto, e lo schema oramai troppo rigido verrà spezzato creando un nuovo ordine più consono a sogni e desideri finora inconfessati: una fra le Cento Storie, l’ultima di un’era ormai conclusa e la prima di un mondo nuovo.
Ha pubblicato racconti in internet, e su riviste specializzate.
A voi la sfida di andare a vedere.
 

cover-catene-animo-small

Manuel Nolan
Le catene dell'animo
ISBN 9788897982241, Digital Index Editore, Modena 2012

ibookstore bambini e bambine     buy-from-tan

  google-play

 

 

 

 

La risposta alla recondita domanda al perché dell'esistenza umana è racchiusa tra le intricate strade di Fallentown, la decadente città post-apocalitica confinante con una delle strutture più misteriose della terra, il Sephirot.
Al suo interno giovani allievi geneticamente modificati vengono addestrati nelle arti da combattimento al solo scopo di proteggere la città dalla malavita che povertà e crisi hanno fatto germogliare. Uno di loro dovrà scontrarsi con la cruda verità che lo circonda, divagando tra relazioni proibite, scontri e verità nascoste.
Un viaggio attraverso una società in regresso che ha smarrito le conoscienze acquisite nei secoli di storia umana. Scienze dimenticate e religioni arcaiche porteranno a compimento un'antica profezia da cui dipenderanno migliaia di vite.
L'umanità è la chiave.
Lei è la salvezza.
Lui è la profezia, Platonico è il suo nome.
Non farsi notare era la sua specialità.
Non far rumore era diventato uno stile di vita; il silenzio un compagno con cui chiacchierare durante l'attesa. Addestrato solo per fare una cosa, che non era quella stava per compiere.
Platonico, quello era il suo nome, distava Nathalie di pochi metri...

 

CREDITI BOOK-TRAILER

Musica originale: Mike Pelillo, registrato presso i Kaze Studios.
Video: Pov. Production: www.facebook.com/pov.productionofficial

 

Baffetto & Baffone

Fabrizio Bucciarelli
Baffetto & Baffone
I dittatori spiegati a mia figlia

VERSIONE EBOOK

ISBN 9788897982050,
Digital Index Editore, Modena 2012

Baffetto e Baffone su iBookstore  Baffetto e Baffone su Amazon

 

e su tutti gli  stores italiani

 

 

“È nel buio più profondo che le stelle brillano con maggior luce”.

È con questo antico detto che iniziano una serie di dialoghi legati ad un passato, che ancora ha devastanti effetti nel nostro presente, tra un padre vedovo e una figlia ancora piccola sofferente per la prematura perdita della madre.

Hitler e Stalin, trasfigurati nei personaggi di Baffetto e Baffone, sono raccontati a una bambina affamata di conoscenza nei momenti prima di addormentarsi, quasi fossero una fiaba triste ma comunque di notevole impatto.

Le complesse vicende della Seconda Guerra Mondiale, le politiche di sterminio che accomunarono i due dittatori, le motivazioni che furono alla base del massacro di milioni di esseri umani vengono raccontati dall'Autore con la necessaria semplicità e leggerezza, cercando di far comprendere alla propria creatura la grande illusione degli assolutismi e il fanatismo di coloro che, diventati essi stessi vittime del culto della personalità, ritengono di poter mutare le sorti del mondo grazie alla cosiddetta “ingegneria sociale” e alla violenza.

I disegni, espressione dei pensieri della giovanissima figlia, rappresentano anche per gli adulti motivo di riflessione sulla potenza dell'analisi dei più giovani che, spesso, arrivano a capire con naturalezza fatti che a tutt'oggi spesso sfuggono all'analisi storica.

Hitler ebrei

----------------------

Fabrizio Bucciarelli nasce a Modena nel 1963. Un passato da musicista alternativo alle spalle, è giornalista e scrittore con all’attivo numerose collaborazioni con testate nazionali e magazines specializzati in Intelligence, Geopolitica e questioni militari; è da molti anni un appassionato studioso della Seconda Guerra Mondiale.

E’ ricercatore presso vari centri studi quali lo IAI (Istituto Affari Internazionali), il Centro Alti Studi contro il Terrorismo e la Violenza Politica, il CESDIS (Centro Studi Difesa e Sicurezza).

 

 

Bambini e bambine... la storia è finita - Filastrocche Borderline,  Federica Lanna, Illustrazioni di Sarah Bernini

Federica Lanna

Bambini e bambine... 
la storia è finita

Filastrocche Borderline

Illustrazioni di Sarah Bernini

ISBN 9788890664342, 
Digital Index Editore, Modena 2012

ibookstore bambini e bambine    

Questo libricino è nato dall’idea iniziale di rivisitare in chiave moderna un classico della favolistica, Alice nel Paese delle Meraviglie, l'autrice lo scrisse quando aveva 17 anni. 
Alice non sarebbe più stata sbalzata in un magico mondo delle meraviglie a causa di un Bianconiglio in doppiopetto, ma a seguito dell’uso di stupefacenti. 
A questo imput si erano poi nel tempo accodate filastrocche dallo humor nero che raccontavano di persone (bambini, adolescenti e infine adulti) sole e problematiche che manifestavano questo disagio nei modi più disparati. 
httpv://www.youtube.com/watch?v=A_blxcforEs

(...) Ma qual è la funzione di filastrocche, fiabe, canzoni popolari, storie noir? Da un lato esse ci permettono di accedere e rivedere la realtà quotidiana coi suoi drammi attraverso figure retoriche, metafore, e il linguaggio onirico e allucinatorio del nostro inconscio.

Dall’altro queste composizioni ci consentono di dar voce alle nostre parti nascoste utilizzando il linguaggio comune.

Ambarabà ciccì coccò che cosa vuol dire? Sembra non avere senso eppure è il retaggio di quelle antiche formule magiche che ripetute senza sosta durante i rituali permettevano l’accesso a stati di coscienza alterati. 

È quindi in un complesso gioco fra mondo esteriore e mondo interiore che nascono filastrocche, canzoni, nenie e litanie che, senza l’aiuto dei mass media, fanno parte delle tradizioni popolari di ogni continente.

I movimenti dell’anima, così come i cicli naturali, si ripetono nel tempo e nello spazio dando così luogo alla nascita di archetipi.

Nelle filastrocche contenute in questo volume sono proprio certi archetipi che ritroviamo. La giovane autrice si cimenta nella lettura dell’anima degli adolescenti come nessuno, mi pare, abbia mai fatto.

L’adolescenza, che è parte di quel ciclo della vita che ci coinvolge tutti, è caratterizzata spesso da una forte confusione fra interno ed esterno: le relazioni cambiano quasi completamente, il ragazzo/a si trova a dover riorganizzare in toto la propria mente e nella stragrande maggioranza dei casi il passato viene misconosciuto.

Si affollano pensieri, sentimenti, emozioni totalmente nuovi; la percezione del mondo cambia proporzionalmente al cambiamento psicofisico del giovane.

Nella mia pratica clinica, ormai da molti anni sono testimone di questi cambiamenti che, nella loro radice archetipica, non sono mai cambiati pur mantenendo per ciascuno dei casi una componente di unicità.

Un sonno quasi catalettico, segnare il proprio corpo (spesso gli avambracci) con tagli o punture, le difficoltà di comunicazione, le bugie, inventare fantomatici incidenti, mitizzare icone dello spettacolo, la Depressione, oddio ma non è una malattia? 

(...) continua

dalla Prefazione, a cura di Luciano Gaetani

Psicologo, Psicoterapeuta dei Giovani
   Consultorio Familiare e Spazio Giovani, Modena  


federica lannaFederica Lanna nasce il 26 aprile del 1986 una data segnata nella storia per il tragico scoppio della centrale nucleare di Cernobyl; la sua vita comincia in modo insolito, come in un romanzo, costretta in ospedale per oltre una settimana, fra accertamenti e allarmismi.

A 7 anni legge già da sola, è una divoratrice di libri che aspetta le ricorrenze solo perché possa riceverli in regalo, e in breve, su una vecchia agenda scamosciata , comincia a scrivere storie di streghe buone, spiriti e case incantate.
Continua a coltivare la sua grande passione scoprendo negli anni non solo Alice Hoffman, la sua autrice preferita, ma anche la musica, e il cinema; si laurea in critica cinematografica, affacciandosi poi al mondo del giornalismo freelance, e continua instancabilmente a scrivere, che siano storie, articoli di giornale, testi musicali. Il canto infatti, come la scrittura, diventa uno dei grandi motori della sua esistenza. 
Per lei scrivere è una esperienza terapeutica di introspezione, un viaggio alla ricerca di sé che la aiuta a elaborare ciò che le accade e le permette di vedere la sua vita dall’alto, in plongée, ma anche di sviscerarla dall’interno.
Sono tanti i racconti di vita nascosti fra le sue righe, racconti che per lei sono come un giardino segreto da esplorare con delicatezza, a punta di piedi camminando con una luminosa lanterna.
 

sarah-bernini

Sara(h) Bernini nasce a Parma il 26 settembre 1981.

Dopo essersi diplomata presso l’Istituto d’Arte “P.Toschi” di Parma in Rilievo e Catalogazione dei Beni Culturali, prosegue gli studi, seguendo un corso post-diploma di un anno presso ENAIP di Parma per operatori dei Beni Culturali.

Attualmente è iscritta al DAMS di Bologna, sotto Lettere e Filosofia, ma vive in provincia di Roma. 

Si occupa di pittura, fotografia, artigianato e scrittura; ha all'attivo due pubblicazioni: "Upui. L'arte della strega" (Eleusi Edizioni), di cui è co-curatrice, e "Voci Pagane" vol. I (Anguana Edizioni).

Il suo sito è www.sarahdeglispiriti.com

 

 

 

CREDITI BOOK-TRAILER

 

Attori: Andrea Fogliani; Elias olivi.
Musica originale: Mike Pelillo, registrato presso i Kaze Studios.
Video: Pov. Production: www.facebook.com/pov.productionofficial

 

ultimi iBooks

  • decreto-contro-la-setta-dei-liberi-muratori-1824
  • hodo-the-way-of-calligraphy
  • Terremoto Emilia 2012
  • hydepark photoghraphy n.1
  • Softair made in Iitaly
  • guida-al-parco-archeologico-e-museo-all-aperto-della-terramare-di-montale
  • SHODO La via della calligrafia
  • Jigorto kano educazione-attraverso-judo
  • Parigi a 20 anni
  • Giuseppe Verdi eBook - La traviata
  • VALENTINA MURPHY RIAN et DORA LA PRISE DE MARBRE-BLEU
Previous Next

gli eBook per la scuola

logo-digital-docet-www

iBooks en français

social media marketing, sviluppo siti web responsive, web app, assistenza PC e Mac

digital doctor modena

url QR-code

QR-Code